Tour indipendente dell’Irlanda: un’esperienza personale

замки ирландии
17.07.2019 0 Comments

Quando una vacanza all’estero è ricca di esperienza, viaggiare in autonomia non sembra più difficile o rischioso, basta conoscere la cultura del paese e la lingua inglese. Questa volta andrò in Irlanda per nuove esperienze.

Un viaggio in Irlanda: la scelta di un hotel

La città di Killarney, nell’ovest dell’Irlanda, mi ha sorpreso con un’ampia selezione di hotel nel colorato centro. «Gli ospiti di solito rimangono almeno un paio di giorni!» — mi assicurò il direttore del vecchio albergo Arbutus. Ho deciso di stabilirmi qui perché sono stato subito sorpreso dal design: la sala principale, che accoglieva gli ospiti, ricordava con il suo stile il passato della città.

Arredato con mobili, quadri e pesanti tendaggi, rifletteva lo spirito dei vecchi tempi. Si sentiva anche su scale strette, corridoi e stanze rustiche. Non sorprende che i proprietari, la famiglia Buckley, si assicurassero che ogni stanza contenesse almeno un mobile dei primi del Novecento.

Tornato in patria nel 1926, Tim acquistò l’hotel e lo trasformò in una delle più lussuose case di viaggio. L’edificio prende il nome da un cespuglio di bacche che cresce nel sud-ovest dell’Irlanda. Si dice che Tim Buckley sia il padre del turismo moderno e sia stato il primo ad adottare le esperienze di altri paesi nell’affittare stanze ai turisti.

Si è scoperto che l’amministratore aveva ragione, sono rimasto a Killarney per qualche giorno, ma non solo perché mi piaceva l’alloggio, ero affascinato dai pub locali, dove artisti talentuosi, sconosciuti al mondo, hanno suonato e cantato per quasi un ora. Come nel secolo scorso, i pub irlandesi sono ancora il centro della vita sociale.

Tour indipendente dell’Irlanda: attrazioni naturali

Killarney offre anche splendidi paesaggi e numerose attrazioni in tutto il parco nazionale, a partire dalla periferia della città. A piedi, in bicicletta o anche in carrozza, si possono raggiungere le baie più vicine del grande lago di Liné, che attrae visitatori nel paese. I sentieri passano davanti alla Villa Ross meticolosamente restaurata. Da qui puoi raggiungere diverse estremità del lago in barca o proseguire via terra fino al lussuoso cottage Makrosss della metà del XIX secolo.

La casa restaurata ha conservato molte attrezzature e mobili antichi, e una passeggiata tra le sue mura ti riporta indietro di un secolo e mezzo, quando varie celebrità, tra cui la regina Vittoria, vennero qui. Se visiti questa zona, ti consiglio di visitare il parco dell’Arboreto: numerosi sentieri tra alberi maestosi, prati ben curati e la riva del lago portano ai resti di un ex convento francescano del XV secolo.

Castelli irlandesi

Alcuni luoghi d’interesse dell’Irlanda sono inclusi nella lista dell’UNESCO, sono diversi laghi, paesaggi di foreste paludose, montagne, ruscelli con cascate. Inoltre sono presenti caprioli e alcuni uccelli migratori. Le sponde accanto agli stagni sono ricche di piante interessanti e i visitatori del parco sono particolarmente deliziati dai luminosi fiori di rododendro che da secoli adornano il territorio di ogni castello.

Bagni medicinali

L’altro lato del mio viaggio in Irlanda sono i trattamenti benessere, ovvero i bagni celtici, di cui non avevo mai sentito parlare. Molto prima dell’invenzione delle terme, sacerdoti, pescatori e agricoltori irlandesi usavano bagni caldi di alghe per curare l’artrite. L’operazione si è svolta all’interno di case in pietra situate in prossimità della costa.

costa irlandese

Le uniche persone che ancora aderiscono a questa tradizione e la forniscono ai pellegrini come servizio vivono nel villaggio di Strandhill. La famiglia Walton produce anche una piccola linea cosmetica senza conservanti, coloranti e fragranze.

L’ingrediente principale sono le alghe raccolte e lavorate in un modo ecologico speciale. Per la raccolta vengono scelti luoghi lontani dalla città, più lunghi della produzione industriale. Dopo il bagno, le preziose verdure vengono utilizzate come fertilizzante per le piante da giardino.

I benefici dei bagni sono i seguenti: l’acqua calda apre i pori, contribuendo alla disintossicazione del corpo, mentre le alghe vengono nutrite con vitamine e minerali del mare pulito. Più di 5.000 persone visitano ogni anno le terme per migliorare la propria salute.

Cortesia, un’altra attrazione che sono riuscito a trovare, un invito al tè qui è visto come la norma se parli con un irlandese per qualche ora. Mi è successo durante una corsa mattutina, una piacevole comunicazione in un bar con una nuova conoscenza, ha lasciato un altro ricordo di questo viaggio in Irlanda.