Taj Mahal: una breve descrizione del tempio

фото достопримечательностей индии
04.04.2019 0 Comments

Taj Mahal è l’attrazione principale dell’India, che è in tutte le guide turistiche. Costruito in marmo bianco scintillante, è una dedica speciale a un marito disperato per la moglie prematuramente abbandonata. Grazie all’immenso potere dell’amore, ammiriamo ancora questa meravigliosa meraviglia situata sulle rive paludose e nebbiose del fiume.

Taj Mahal — una breve storia

Il Taj Mahal fu costruito nel XVII secolo per ordine del sovrano Shah Jahan in memoria di sua moglie, Mumtaz Mahal. La principessa visse solo 36 anni, la causa della morte essendo la quattordicesima nascita. In lutto per la sua principessa, lo scià dichiarò due anni di lutto in tutto il paese, proibì le vacanze e ordinò che si trovassero i migliori architetti per costruire una bellissima tomba ineguagliata da più di una struttura al mondo.

La costruzione del mausoleo non fu facile, vi lavorarono ventimila persone: operai, architetti, pittori, scultori e decoratori dalla lontana Persia, Turchia, Samarcanda. La creazione della meraviglia architettonica è durata 22 lunghi anni, dopodiché è stato creato il complesso tombale in marmo con un’enorme cupola, quattro minareti, porte che simboleggiano l’ingresso al paradiso, piscine, canali e splendidi giardini. L’interno, dove Mumtaz Mahal giaceva in una bara, era decorato con oro, zaffiri, diamanti e perle provenienti da tutto il mondo.

fiume indiano

La storia dice che dopo il completamento della costruzione, lo scià ordinò che il capo architetto fosse accecato e che i pollici degli operai fossero portati via perché non ripetessero mai una creazione così bella.

Sfortunatamente, il tempo per il «tempio dell’amore» indiano non è stato molto gentile, nel tempo ha iniziato a crollare e i valori sono stati rubati. I colonialisti britannici progettarono addirittura di demolire la tomba per vendere il prezioso marmo, ma la decisione fu cambiata e si decise di ricostruire la tomba.

Quando il Taj Mahal iniziò a riprendersi lentamente, sorsero altri problemi. Il fiume Jamna era la principale minaccia poiché il calo del livello dell’acqua portava alla formazione di crepe. Inoltre apparvero numerosi insetti, per i quali l’acqua stagnante del fiume inquinato divenne un terreno fertile ideale. Le secrezioni verdi e nere degli insetti portarono a una grave contaminazione delle pareti del tempio.

schizzo di edifici India
Motivi sulle pareti del Taj Mahal.

Le autorità indiane effettuano regolarmente riparazioni, puliscono le facciate e anche la Corte Suprema dell’India ha emesso un ultimatum alle fabbriche vicine: se non iniziano a utilizzare carburante di migliore qualità, dovranno interrompere le loro attività. Il «Tempio dell’Amore» in marmo è una delle Sette Meraviglie del Mondo e una macchina per fare soldi che attira milioni di turisti.

Taj Mahal — una breve descrizione delle regole per i turisti

L’edificio non riceve ospiti tutti i giorni, qui si tengono le preghiere il venerdì, quindi l’edificio è chiuso. Il lavoro negli altri giorni è distribuito come segue: i cancelli est e ovest sono aperti dall’alba al tramonto, il sud dalle 08:00 alle 17:00. I biglietti sono in vendita accanto a ciascun ingresso e possono essere acquistati anche online. Vietato fotografare tombe, trasportare cibo, tabacchi, treppiedi per macchine fotografiche e videocamere.

Добавить комментарий

Ваш адрес email не будет опубликован. Обязательные поля помечены *