Cosa vedere a Granada — 18 attrazioni

03.05.2019 0 Comments

Granada è la capitale spagnola dell’omonima provincia, situata ai piedi della Sierra Nevada, a circa 40 minuti dalla costa. La cultura andalusa ha lasciato un ricco patrimonio artistico e architettonico sotto forma di monumenti, musei, centri storici, quindi ti porteremo attraverso i luoghi più belli della città.

1 Alhambra

Questa è una delle destinazioni turistiche più importanti di Granada e della Spagna, la città-palazzo, composta da molti giardini con una fortezza, racconta la storia della vita passata della corte dei Nasridi. La cittadella è impressionante da qualsiasi angolazione, ma la vista dell’interno è maestosa.

Nelle vicinanze, sul lato nord dell’Alhambra, si trova il Generalife, il rifugio dei re musulmani di Granada. Concepita come una villa rurale, con frutteto, che si inserisce perfettamente nell’architettura dell’edificio. È interessante notare che questo luogo è stato scelto come luogo delle riprese di Lance del Sol per l’ultima stagione di Game of Thrones.

foto dell'Alhambra Spagna

2. Cosa vedere a Granada – Monastero La Cartuja

Il Monastero dell’Assunta ospitò una comunità religiosa fino al 1835, e nel 1931 fu dichiarato monumento storico del Tesoro Nazionale d’Arte. Il monastero si trova alla periferia di Granada, a circa due chilometri dal centro della città, ed è raggiungibile in autobus.

3. Sacromonte

La zona di El Sacromonte si trova sul lato orientale della città, da dove si può ammirare l’Alhambra. L’attrazione principale sono le grotte dove puoi gustare del buon cibo, bere e assistere a uno spettacolo di flamenco che non dimenticherai mai.

foto del sacromonte

4. Carrera Darro

Carrera del Darro è una delle strade più belle della città. La strada di ciottoli perfettamente conservata che si estende lungo il fiume Darro, i ponti in pietra, gli antichi resti delle mura e la vista dell’Alhambra sono l’ideale per una piacevole passeggiata.

5. Banello

Si tratta di un complesso di terme arabe dell’XI secolo splendidamente conservato situato ai piedi di una casa privata in Carrera del Darro. Uno dei pochi luoghi in cui i monarchi cattolici trovarono la loro salvezza dalla distruzione.

6. Cattedrale di Granada

Situato vicino al centro città, vicino ad altri importanti luoghi d’interesse come l’Alcayseria o il Palazzo Arcivescovile. Un’opera d’arte architettonica rinascimentale è consigliata per l’ispezione dall’esterno e dall’interno.

foto della cattedrale spagnola

7. Casa di Chapiz

L’edificio è costituito da un gruppo di case moresche del XVI secolo nella zona di Albaychin. Attualmente è sede della Scuola di Studi Arabi. Dall’esterno sembra una casa privata, il che la rende invisibile ai turisti, ma questo posto merita una visita. Ha diversi cortili che rappresentano l’architettura andalusa e una vista impressionante della città dal giardino.

8 bagni arabi

Lo stabilimento balneare è attrezzato allo stesso modo dell’originale arabo, avvicinando la tradizione millenaria al presente. Questa è la prima piscina aperta in Europa dopo il XVI secolo.

9 Parco Scientifico di Granada

Il primo museo interattivo della scienza in Andalusia, un edificio moderno nel centro della città che contrasta con l’architettura tradizionale di altre zone. Le sale del museo sono dedicate a diversi campi, ad esempio la fisica, la meccanica e la vita planetaria.

animali nei musei di Granada

10 Mirador de San Nicolas

Da qui puoi osservare l’Alhambra sullo sfondo della Sierra Nevada e il paesaggio colorato dalla luce del tramonto, inoltre, ti godrai l’atmosfera affascinante in cui gli artisti suonano la chitarra e servono piatti di Granada.

11. Cosa vedere a Granada – Cappella Reale

Costruito nel 1505-1517. in stile gotico, è di grande importanza storica per la città. L’edificio nasconde le tombe di importanti personaggi storici — i re cattolici Juan la Loco e Felipe el Hermosa, nonché un museo con opere italiane. Qualsiasi amante dell’arte interessato a cosa vedere a Granada dovrebbe assolutamente fermarsi.

12. Generalife

I giardini ornamentali che compongono il villaggio di Generalife, che risalgono alla fine del XIII secolo e si trovano vicino all’Alhambra, furono il luogo di riposo dei re di Granada. Oltre alla sua bellezza, la sua importanza sta nel fatto che è un unico esempio che racconta come si presentavano le ville del versante arabo, che hanno un carattere davvero poetico.

foto generalista

13. Palazzo di Carlo V

L’edificio rinascimentale, situato sulla collina dell’Alhambra, fu costruito per soddisfare i desideri dell’imperatore e della sua famiglia. Dal 1958 ospita il Museo delle Belle Arti di Granada e dal 1994 il Museo dell’Alhambra, quindi è diventato uno dei luoghi più importanti da visitare.

14. A spasso per Trieste

Uno dei luoghi più emblematici di Granada è il Paseo de los Tristes. Sebbene sia ufficialmente chiamato Paseo del Padre Magnon, è conosciuto con questo nome perché di qui passava il corteo funebre sulla strada per il cimitero. La pittoresca strada che corre parallela al fiume Darro è particolarmente bella la sera quando è illuminata da lanterne.

15. Museo di San Juan de Dios

Si trova nella Casa de los Pisa, costruita dalla ricca famiglia Pisana dopo che la città fu conquistata dai monarchi cattolici. La famiglia divenne famosa per aver accettato San Giovanni e per averlo aiutato a sbarazzarsi della malattia. Il museo espone un gran numero di dipinti, gioielli e mobili antichi.

Via Navas 16

La via è nota per la presenza di ogni tipo di tapas, bar, pasticcerie arabe. È anche molto attraente per una passeggiata grazie al verde, dove puoi nasconderti dai caldi raggi del sole.

granata navale

17. Museo Federico Garcia Lorca

Se sei un amante della letteratura, assicurati di visitare la casa dove Lorca trascorse i suoi primi anni. L’edificio è stato costruito a 17 chilometri dal centro di Granada, qui puoi anche acquistare le sue opere letterarie. La maggior parte dei mobili originali è stata conservata fino ad oggi e nel sito del fienile si tengono mostre occasionali.

18. Carmen de los Martires

L’ultimo dei luoghi più visitati di Granada è un parco con stagni, laghi pieni di anatre e pesci, oltre a pavoni davvero impressionanti. Un parco tranquillo a soli sette minuti dall’Alhambra, perfetto per una pausa rilassante dopo aver visitato la città.