I posti più belli in cui soggiornare in Croazia

регионы хорватии
19.05.2019 0 Comments

C’è molto da vedere qui, ma quale regione o destinazione dovresti scegliere per la tua vacanza? Quali attrazioni valgono una gita di un giorno? Dall’Istria e dalla Dalmazia ai parchi nazionali, alle isole, alle città: abbiamo raccolto i sette luoghi più belli della Croazia, da nord a sud.

1. Istria

Partiamo da nord. Una penisola soleggiata con centinaia di chilometri di costa, innumerevoli spiagge bellissime, antiche città fortificate piene di atmosfera festosa, una natura diversificata si trova nella parte nord-occidentale della Croazia.

È la più grande penisola del mare Adriatico, situata tra Trieste e l’altrettanto popolare Golfo del Quarnero. L’Istria ha un ricco patrimonio culturale con abbondanza storica.

Istria in Croazia

Famosi centri storici come Pola, Rovigno e Parenzo sono fiancheggiati da edifici romani sulla costa. L’area comprende anche il gruppo delle penisole verdi di Brijuna, un’altra popolare attrazione naturale. L’interno della regione appartiene all’uomo incontaminato: qui si alternano boschi, uliveti, vigneti, grotte. L’Istria è anche conosciuta per i suoi vini e piatti a base di tartufo.

2. Parco nazionale dei laghi di Plitvice

I laghi di Plitvice in Croazia sono uno degli scenari naturali più incredibili d’Europa. Passeggia lungo i limpidi laghi blu e ammira le incantevoli cascate che sfociano nelle acque limpide. I laghi fanno parte dell’omonimo parco nazionale, situato nella provincia della Lika e di Segna. Attualmente, il parco ha 16 laghi e almeno 90 (!) cascate.

Lupi, orsi e linci vivono nelle foreste circostanti. Il parco è incluso nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Isole di Plitvice

3. Golfo del Quarnero

Il Golfo del Quarnero con le sue bellissime isole, le vivaci cittadine costiere, le spiagge di ciottoli e la bellissima flora/fauna è una delle preferite dai turisti. La baia si trova nel nord del mare Adriatico, tra la penisola istriana e la costa settentrionale croata. Troverete isole grandi e piccole, tra le quali le più visitate sono Cres, Rab, Krk, Lošinj. La costa continentale vi invita a visitare le famose città di Opatija e Rijeka.

Golfo Croato

Opatija è una sofisticata località estiva visitata dagli aristocratici nel 19° secolo. La città è lunga 43 chilometri ed è conosciuta come la «Riviera dei Fiori» croata per via dei bellissimi parchi costruiti lungo la costa. Sopra e sotto Opatija ci sono diverse piacevoli città portuali come la pittoresca Volosko e la suggestiva Lovran ai piedi dell’Učka. Fiume è un’importante città portuale della Croazia, bei palazzi e case in stile barocco sono cresciuti vicino al vecchio nucleo senza strade.

4. I posti più belli della Croazia — l’isola d’oro di Krk

Krk si trova nel suddetto Golfo del Quarnero, ma merita una menzione speciale nell’elenco dei luoghi più belli della Croazia. La gente del posto la chiama «l’isola d’oro», non perché ci sia oro nel suolo, ma perché ha ogni tipo di risorsa culturale e naturale. Con un’area di 400 km2, Krk è la seconda più grande del Mare Adriatico (la vicina Cres è leggermente più grande). È considerata una delle isole più belle della Croazia, ideale per una vacanza turistica.

foto dell'isola di Krk

L’isola è collegata alla terraferma da un imponente ponte con un aeroporto internazionale (ufficialmente Aeroporto di Rijeka). La vicina capitale di Krk invita i turisti al Castello dei Frankopan e alla Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, e il villaggio meridionale di Baška alla sua spiaggia di ciottoli Vela Plaza.

5. Parco Nazionale Krka Sebenico

Ora siamo arrivati ​​nella vasta regione meridionale croata della Dalmazia. A differenza di molte altre città costiere, Sebenico fu fondata nell’XI secolo per mano dei croati e si trova nella baia in cui scorre il fiume Krka. Cattedrale di S. Jakov (Cattedrale di San Giacomo) è considerata un’attrazione assoluta. Intorno al centro storico ci sono quattro fortezze difensive con una bella vista. Il Parco Nazionale di Krka è l’attrazione principale a poche decine di chilometri a nord di Sebenico, noto per le sue cascate da favola.

Sebenico in Croazia

Lungo la costa di Sebenico ci sono molte isole, abitate e disabitate, la maggior parte delle quali è raggiungibile in traghetto. A sud del centro si trova Brodarica, un insediamento suburbano su una penisola con diverse spiagge di ghiaia e sabbia orientate al turismo. Un luogo di vacanza popolare qui è il Camping Solaris Beach Resort con una varietà di camper e bungalow.

6. Spalato e isole vicine

Spalato è la capitale della regione meridionale della Dalmazia su una penisola nel mare Adriatico. Con il suo porto e l’aeroporto internazionale, è un’importante città di transito per i turisti. Proprio dietro le palme della passeggiata centrale si trova il piccolo nucleo antico di Spalato, che in realtà ha avuto origine dal palazzo di Diocleziano del 4° secolo.

Le piazze ei vicoli di questo centro cittadino circondato da mura e sotto la protezione dell’UNESCO formano uno dei centri urbani antichi più belli d’Europa. Diverse scene di Game of Thrones sono state girate qui. La montagna boscosa Marjana è il polmone verde di Spalato, da dove si aprono distese indimenticabili. Gli amanti del sole e della spiaggia possono visitare numerose bellissime spiagge.

una foto di una città divisa

Dal porto partono i traghetti per le isole vicine. La bella Brazza ha diverse attraenti città portuali e la famosa spiaggia di Zlatni rat. Un’altra isola allungata con la capitale con lo stesso nome, Hvar, invita i viaggiatori ad andare in moto e fare feste rumorose. Nell’affollato porto, dove in estate ci sono porti turistici per yacht costosi, il centro storico di Hvar è ancora circondato da bastioni del 13° secolo. Un po’ più lontano dalla terraferma si trova l’isola peschereccia più piccola di Vis, coperta di spiagge.

7. Ragusa

Viene anche chiamata la «Perla dell’Adriatico», e non è difficile intuire il perché. Questa storica cittadina costiera è amata da decenni per il suo centro, circondato da edifici dai tipici tetti rossi.

La città si trova nel profondo sud della Croazia: il confine con il Montenegro dista solo 40 chilometri. Insieme a edifici storici (tra cui la fortezza di Lovrienac, un’altra location de Il Trono di Spade), vicoli medievali e un porto, troverai isole nelle acque cristalline del Mar Adriatico.

Città di Ragusa

La famosa spiaggia di ciottoli di Banje, costellata di bar e ristoranti, si trova a pochi passi dal centro. Le famiglie con bambini possono visitare la spiaggia sabbiosa di Copacabana. L’isola di Lokrum e il suo giardino botanico sono raggiungibili in 15 minuti di taxi acqueo. Paradise Mljet con il suo parco nazionale è a soli 40 km di distanza.

Dubrovnik è la più bella della Croazia per chi vuole unire sole e mare con un bellissimo centro storico. Ma attenzione: durante le festività ufficiali si radunano molte persone, la zona è visitata da circa 10.000 turisti al giorno.