famosi stilisti di abbigliamento

подиум фото
18.08.2019 0 Comments

Le sfilate di alta moda in Francia sono sempre estremamente popolari. Sebbene poche persone possano immaginare abiti del genere, vale la pena guardare creazioni così fenomenali, innovative e uniche che ispirano l’avvio di nuove tendenze nel mondo della moda.

famosi stilisti di abbigliamento

Continuiamo l’elenco dei nomi che sono oggi i simboli della moda francese, e il marchio stesso è: Pierre Cardin, Louis Vuitton, Yves Saint Laurent, Jean-Paul Gaultier.

Pierre Cardin

Pierre Cardin è nato nel 1922 in Italia. Insieme ai genitori si trasferisce a Parigi nel 1945, dopo una breve collaborazione con Christian Dior ed Elsa Schiaparelli, intorno al 1950 con la propria maison.

Pierre Cardin

È sempre caratterizzato da uno stile superbo, passione per le forme geometriche, i motivi e i colori vivaci. Vale la pena notare che questo famoso stilista ha fatto una rivoluzione nella moda maschile negli anni ’60 del secolo scorso «vestendo» i Beatles senza il colletto di una sola giacca. È interessante notare che è il proprietario del castello provenzale Lacoste, un tempo di proprietà del Marchese de Sade, dove organizza regolarmente festival teatrali.

Louis Vuitton

Stilista francese che visse dal 1821 al 1892. Nacque in una piccola città e nel 1835 si trasferì a Parigi. Oggi è considerata una casa di moda francese di lusso. Borse e portafogli con iscrizioni di questo marchio sono popolari tra le star, i suoi fan: Madonna, Angelina Jolie, Pamela Anderson, Lindsay Lohan, Beyonce Knowles, Carmen Electra, Jessica Simpson, Paris Hilton.

Louis Vuitton

I prodotti del famoso designer sono stati pubblicizzati dalle non meno famose Uma Thurman, Scarlett Johansson, Jennifer Lopez, Kate Moss, Christina Ricci, Naomi Campbell, Madonna.

Yves Saint Laurent

Yves Saint Laurent — è nato a Orano nel 1936. All’età di 18 anni è venuto a Parigi. Dopo aver vinto il concorso per il miglior design di abiti da cocktail, ha assunto Christian Dior come stilista principale. Dopo la morte di Christian, Laurent è diventato il capo di Dior. Durante il conflitto franco-algerino rimase al fronte. Nel 1961 crea il suo Yves Saint Laurent, che ottiene il suo maggior successo intorno agli anni ’60.

Yves Saint Laurent

Sono state create molte tendenze della moda innovative, come giacche corte, stivali, giacche in tweed per uomo, smoking per donna. Fu lui a dimostrare che una donna può indossare i pantaloni tutti i giorni e anche gli abiti da sera erano con vari modelli di pantaloni.

Ha disegnato costumi per artisti, creato scenografie per teatri, cinema, balletti. Catherine Deneuve ha indossato questo vestito nel film Belle de Jour. Nel 1998 ha organizzato una grande sfilata di moda a cui hanno preso parte più di 300 modelli, che si è svolta prima dell’inizio della finale di Coppa del Mondo in Francia.

Segnaliamo che la famosa stilista è stata la prima ad adottare modelli neri, ed è diventata famosa dopo la sua prima sfilata. Laurent è morto nel 2008 e il marchio YSL continua a produrre abbigliamento per uomo e donna.

Jean Paul Gaultier

Jean-Paul Gaultier è nato nel 1952 nella città di Arkoy. Questo non è solo un designer, ma anche un musicista. Per attirare l’attenzione come stilista, ha inviato schizzi di vestiti ad altri stilisti. Quando il talento è stato notato, Pierre Cardin ha assunto Jean come assistente.

Jean Paul Gaultier

Sei anni dopo, la famosa designer ha presentato la sua prima collezione: uno stile urbano moderno, giocoso. Gli piaceva sorprendere con i progetti che vedeva e realizzava. Gonne per uomo, basate su costumi popolari direttamente dalla Scozia, disegnavano abiti per celebrità, costumi cinematografici, profumi e scarpe.

I cineasti hanno spesso utilizzato progetti, ad esempio, in «Il quinto elemento» (Luc Besson) e «Kika» (Pedro Almodovar). L’abito è stato utilizzato anche per il tour di Madonna nel 1990 e lo stile ha portato un’enorme popolarità su scala globale.

Questi nomi sono tra i simboli più famosi della moda francese, caratterizzata da abiti senza tempo, innovativi ed eleganti. La Francia è ancora leader nel mondo della moda; creare un outfit è per molti un oggetto del desiderio.

Oggi, le sfilate di prêt-à-porter in Francia sono tra le più prestigiose e gli stilisti di moda maschile sono molto apprezzati ovunque. La moda francese regna sovrana, imponendo determinate tendenze. Quindi, per molte persone, Parigi è il luogo dove possono sentire l’atmosfera del grande mondo della moda.