Frutti tropicali: foto e nomi

киви и другие фрукты
26.09.2019 0 Comments

Gli aromi tropicali ti riempiono di una sensazione di sole, dolcezza, freschezza, grazie alla frutta succosa che riflette al meglio l’atmosfera degli angoli pieni di vapore. La papaia esotica, il melograno, il frutto della passione o il durian dal suono misterioso sono un ottimo modo per dissetarsi, soddisfare la fame e sono anche un’ottima aggiunta al cibo o alle bevande.

Il frutto esotico più delizioso

I piatti tradizionali dei paesi influenzati dai climi tropicali, tra cui Centro America, Nord Sud America, Arcipelago Malese, Filippine, Australia settentrionale e Oceania, si basano in gran parte sulle piante e sui frutti che maturano in queste zone, che hanno proprietà rinfrescanti e altamente nutritive. benefici alla salute.

foto di diversi frutti

 

 

Molti nomi di frutta non significano nulla per gli abitanti di altri paesi, ad esempio la popolazione di un clima temperato. Certo, grazie ai negozi, possiamo soddisfare la nostra curiosità con agrumi di base, papaia e melograno, ma alcuni dei frutti non conosciamo perché non sono di importazione.

La forma originaria, specie quella meno nota, non ha alcuna somiglianza con la nostra idea, il pensiero di assaggiare l’esotico può causare ansia o addirittura disagio. Tuttavia, i fortunati che hanno l’opportunità di viaggiare dovrebbero provare i frutti tropicali, le cui foto e i cui nomi vedrai di seguito.

Durian

Il durian viene coltivato nel sud-est asiatico e in Indonesia e viene utilizzato per preparare vari piatti. Simili alle nostre piccole castagne spinose, ma significativamente più grandi e con un peso fino a 4 kg. Un frutto così grande è pericoloso, cade dall’albero, può ferire una persona. Il sapore del frutto è difficile da descrivere a parole: ricorda in qualche modo l’aglio e la cipolla, con sentori di formaggio.

Durian

Si consuma crudo, fritto, si preparano dolci come il gelato. La corteccia ha un odore ripugnante. Durante l’apertura, prestare molta attenzione a non contaminare la carne. Idealmente, come l’aglio, è meglio mangiarlo da solo. Ciò è indicato anche dal fatto che in nessun caso i frutti devono essere utilizzati o addirittura portati su un aereo o un hotel in Thailandia.

Pitaia

Pitaya si trova in America centrale, sud-est asiatico come un tipo di cactus. Esistono tre tipi principali: pitaya rossa con buccia squamosa, polpa bianca con minuscoli semi neri e pitaya costaricana con buccia rosa, polpa gialla e un sapore inspiegabile. Tutto sembra abbastanza gustoso.

Pitaia

I frutti hanno un delicato aroma dolce, vengono spesso consumati crudi e hanno una consistenza simile al kiwi. Questi frutti rari vengono utilizzati anche per preparare bevande, vino compreso. Basso contenuto calorico: 100 g contengono 50 kcal, il che lo rende adatto a un menu dietetico.

Carambole

La carambola matura in luoghi come la Malesia, l’Australia, l’Oceania, il nord del Sud America. Il frutto è intrigante con la sua forma oblunga, scanalata, di colore giallo tenue. Dopo il taglio, otteniamo una stella unica e commestibile.

Carambole

Grazie alla sua bellezza, la carambola in agrodolce viene utilizzata per decorare piatti e dolci. Inoltre, è molto resistente, quindi viene spesso esportato, puoi trovarlo facilmente nel tuo paese. Ideale per pastorizzazione, essiccazione.

Panna acida di mele

La mela acida è la foto di un frutto tropicale con un nome molto insolito. La forma è simile a una mela dalla polpa bianca costellata di spine. trovato in America Centrale. Questo è un albero molto potente che porta frutti quasi tutto l’anno.

Panna acida di mele

Ha un interessante gusto rinfrescante di ananas, quindi è adatto per cocktail, bibite. Inoltre, rafforza la salute: i frutti, le foglie degli alberi sono usati nella terapia del cancro.

Sembra così

Il litchi è un frutto tropicale, foto, vedi sopra. Cresce in climi caldi e caldi in Cina, Sud-est asiatico, Australia e Oceania.

Sembra così

Gli alberi vengono coltivati ​​principalmente per i loro frutti dolci e gustosi, che sono abbastanza piccoli da essere ricoperti da una buccia brunastra con piccoli inserti. La polpa è bianca. Dopo aver rimosso la pelle, si preparano composte di frutta e sciroppi pastorizzati, che vengono spesso aggiunti alle insalate. Il frutto è molto morbido, quindi viene esportato come frutta sciroppata pastorizzata.