In giro per il mondo, sei stato qui?

розовое небо
28.05.2019 0 Comments

L’Islanda è una terra di contrasti selvaggi, dove ghiacciai blu siedono accanto a sorgenti termali. La Georgia è un bellissimo paesaggio della montagna del Caucaso. Cosa collega queste due componenti in diverse parti del globo?

Islanda: ghiacciai, geyser e il paesaggio è pieno di pietre dalle insuperabili sfumature di grigio, beige e nero. Spiagge glaciali fatte di lava nera. Più di 140 vulcani. Uno dei paesi meno popolati del mondo. interessante?

Islanda — natura da favola

L’Islanda è magica. Caratteristiche del paesaggio, abitanti, natura straordinaria. Il Parco Nazionale Vatnaekul, il più grande d’Europa, è l’area vulcanica più attiva. Ha anche l’enorme ghiacciaio Vatnaekul che si sta lentamente sciogliendo, creando il lago Jokulsarlon, una meraviglia naturale della laguna blu.

fotografia naturalistica

L’acqua calda della sorgente geotermica che erutta nella valle di Høykadalyurah, diversi metri più in alto ogni 48 ore, ha dato a questo mondo il suo nome: geyser. L’isola di Heimaey si è formata nel mare più di 10.000 anni fa ed è di origine vulcanica.

La più grande isola abitata dell’arcipelago Vestmannaeyjar sulla costa sud-occidentale. Su quest’isola vivono circa 5.000 persone.

L’arcipelago ha una storia interessante che ci è venuta viaggiando per il mondo attraverso i turisti. Inizialmente fu colonizzato da schiavi irlandesi disorganizzati, poi passò nelle mani dei vichinghi norreni, fu un accampamento per pirati inglesi, mercanti danesi, invaso persino da pirati algerini e infine sopravvisse all’eruzione di Eldfell (1973).

Ciò che ha attirato l’attenzione internazionale è stato quando le eruzioni di colate laviche hanno quasi distrutto la città. Oggi puoi vedere case sepolte nella cenere e enormi campi di lava.

Nuoto, escursionismo, golf, vela, equitazione e osservazione di uccelli e balene sono solo alcune delle attività popolari a Heimae. La traversata, il viaggio verso la terraferma, dura circa tre ore in traghetto o mezz’ora in aereo.

In giro per il mondo — Georgia. Mare, montagna e safari

La Georgia è 3000 anni di storia registrati nel paesaggio, nella cucina, nel vino. È un paese dove i visitatori sono sempre i benvenuti, persone che parlano una delle più antiche lingue viventi.

Foto della Georgia

Se vuoi esplorare a fondo i luoghi, scoprire il pittoresco e l’ospitalità, l’unica scelta è viaggiare in jeep. Per raggiungere i luoghi più interessanti è necessaria un’auto 4×4.

Il lago Tabatskuri è il safari naturale più grande, allo stesso tempo, dove è possibile incontrare specie di uccelli interessanti. Fortezza di Khertvisi — si trova su una collina rocciosa, ai piedi della quale due fiumi portano acqua tempestosa. Questo edificio ricorda l’invasione di Alessandro Magno, dei Mongoli e dei Turchi.

Vardzia è una famosa cittadina di pietra sospesa alle pendici del monte Erusheti. Si possono ammirare oltre 300 grotte, grotte e chiese scavate nella roccia. Riserva Naturale di Sataplia — famosa per le fitte foreste, le grotte carsiche e il cratere di un vulcano spento. Qui vedrai le impronte dei dinosauri.

Complesso monastico di Gelati (patrimonio dell’UNESCO) — chiamato «il secondo Athos». In passato, il luogo era il più importante centro intellettuale della Georgia. Si trova a Kutaisi, che secondo la mitologia greca era l’obiettivo della spedizione del vello d’oro di Giasone e degli Argonauti.

Safari in jeep… ma ci deve essere tempo per prendere il caldo nelle calde sorgenti termali di Tbilisi. Viaggiare per il mondo non può essere paragonato a questi paesi, se non altro perché sono i più visitati, legati a civiltà antiche e unici nelle loro tradizioni conservate.