Tradizioni esotiche del Marocco: matrimonio

23.07.2019 0 Comments

Un evento festivo particolarmente lussuoso è un matrimonio marocchino. Si tratta di una cerimonia molto solenne, ricca di rituali tradizionali che durano da tre giorni a una settimana, e racchiude una serie di eventi che precedono l’evento principale.

Per prima cosa, la sposa va a un bagno di vapore — hammam. Lì si sottoponevano a un rituale bagno di purificazione, accompagnato da canti e da un massaggio con oli aromatici. Tutto questo è fatto di candele che illuminano il percorso verso la felicità. Le donne sposate sono solitamente presenti per dare consigli sul matrimonio, le responsabilità di una brava moglie.

La prossima tradizione in Marocco è dipingere con l’henné. Si tratta di una sorta di tatuaggi naturali che vengono eseguiti sulle braccia e sulle gambe della ragazza da sua madre o da un artista specializzato in questo campo, che usa la pasta per disegnare motivi decorativi e intricati, simboli che dovrebbero portare felicità alla donna. .

Quindi lo sposo si presenta alla sua futura moglie. Di norma, questi sono: dolci, latte, zucchero, fiori d’arancio, fedi nuziali, gioielli, tessuti, vestiti. L’henné e l’offerta di regali si svolgono nella casa della sposa dove è presente anche la sua famiglia.

Dietro di loro — la firma del contratto di matrimonio, si preparano i balli. Il matrimonio vero e proprio si svolge la sera successiva. La ragazza si prepara a questo con le sue amiche che la aiutano a truccarsi a festa, indossando un abito bianco con ricamo a mano, un caftano riccamente decorato con perline e oro.

Poi la portano su una barella al luogo del matrimonio. La sua struttura è sorretta da uno stile orientale e davvero esotico. La vera festa inizia con danze e altri rituali come il numero richiesto di cambi di vestiti, che dovrebbero simboleggiare ogni volta una regione diversa. Vorrei sottolineare l’abbigliamento femminile in Marocco, che richiede anche la tua attenzione.

La tradizione marocchina più interessante è anche un’autopresentazione chiamata «Fantasia», in riferimento alle battaglie dei berberi a cavallo guidati dai militanti del deserto. Questi sono spettacoli molto colorati ed emozionanti di guida spettacolare.

Sono costituiti da cavalieri in costume nazionale che cavalcano cavalli a bassa velocità, che dovrebbero formare una linea. L’unità è accompagnata da spari. Dovrebbero essere intonati, suonare come un colpo solo. Durante queste esibizioni, i cavalli vengono decorati con nastri ricamati con campanelli e nappe.

Queste sono le tradizioni più importanti e interessanti del Marocco. Non sorprende che questo paese affascini molti occidentali. Molti turisti vengono qui con il desiderio di sentirsi almeno brevemente in una vera fiaba dei miti arabi.