Cosa mangiano in Australia: cucina nazionale

фото Австралии
07.03.2019 0 Comments

La vasta gamma di piatti dell’Australia è guidata da una raccolta di ricette da tutto il mondo. Ospita circa 210 nazionalità che influenzano lo sviluppo di tradizioni, culti e, naturalmente, segreti di cucina.

Cucina australiana: un po’ di storia

Secondo i documenti storici, il navigatore olandese Willem Jans, che raggiunse il suolo nel 1606, divenne lo scopritore dell’Australia. La colonizzazione inglese dei paesi nel XVIII secolo influenzò non solo le tradizioni politiche ed etniche del paese, ma anche la cucina locale. Nei primi anni dopo l’arrivo degli europei, le ricette erano basate sui prodotti agricoli locali, sulla raccolta, sulla caccia al canguro e sulla pesca.

A poco a poco, i nuovi coloni combinarono i gusti alimentari australiani con la propria nazione, dall’inizio del 18° secolo qui si sviluppò attivamente la produzione di birra, vino e caffè. Inoltre sono apparse piante europee che, a causa delle condizioni climatiche favorevoli, danno una resa elevata.

canguri australiani

Il tè, portato insieme a spezie e seta dagli acquirenti cinesi, si adattava perfettamente alla crescente popolarità dei dolci. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, gli emigranti giunsero in questa zona, apportando ripetuti mutamenti di gusto. Pertanto, il cibo in Australia era associato alle tradizioni mediterranee, asiatiche, africane e indiane.

Cosa mangiare in Australia — Cibo aborigeno

Gli australiani apprezzano le loro tradizioni e comprendono che, nonostante la loro multinazionalità, hanno il dovere di preservare la cultura che un tempo ha dato loro rifugio. Questa cultura è servita dagli indigeni locali, che hanno conservato non solo la tradizione, ma anche il tipo di cibo.

La leggenda narra che la tribù Darug, che ha preso il nome da una pianta medicinale e anche da una patata dolce, fosse vegetariana fino a quando una siccità ha colpito. I nativi capirono che l’assenza di pioggia avrebbe portato alla fame, ma ricordarono l’ammonimento della loro divinità Bayam: le persone che vivono in questo continente non dovrebbero mangiare animali.

Dopo alcuni giorni di caldo, hanno iniziato a cacciare pesci, ostriche, lucertole e serpenti. Le larve di insetti che sanno di pollo si sono rivelate particolarmente preziose: solo 10 pezzi di un tale fenomeno soddisfano il fabbisogno giornaliero di proteine.

Parti della pianta del warrabur hanno contribuito a ridurre l’incidenza, il verde del cespuglio contiene una grande quantità di vitamina C, quindi gli abitanti lo mangiavano tutto il giorno o lo masticavano come una gomma da masticare. Alcuni anni dopo, la gente iniziò a mangiare carne di canguro, non temendo più la punizione degli dei. La cucina aborigena è inclusa come parte di una delle attrazioni e ora puoi assaggiare la bistecca di canguro in un ristorante moderno e negli angoli remoti del paese puoi assaggiare le larve cotte sul fuoco.

Cucina nazionale australiana

In Australia, qui si mangia carne di canguro così come carne di maiale, ma negli ultimi anni la società moderna ha scelto sempre più carne di manzo, agnello e pollo. La vecchia generazione non ha ancora rinunciato al canguro, perché il contenuto di grasso in esso contenuto è inferiore rispetto a qualsiasi altra carne.

Viaggiando in giro per l’Australia, puoi notare la dipendenza dalle grigliate, l’aroma delle salsicce fritte e carnose provenienti da ogni parte: cortili privati, terrazze, tetti, parchi. Inoltre, alla griglia vengono cucinati frutti di mare, riso, verdure. La ricetta più popolare per la cottura sui carboni ardenti è il riso con i funghi al forno in foglie di banana, il topinambur su canna da zucchero.

Ci sono molti dolci qui, i turisti notano per se stessi Lamingtons: piccole «torte» cubiche fatte di avena, cocco, zucchero, farina, burro e soda. Agli ospiti vengono offerti anche un biscotto Anzac, una torta di carote e banane e la famosa torta di Pavlov con panna montata e frutta fresca.

foto della torta

La cucina tipica australiana comprende pane senza damper, involtini primavera Chiko Roll, tortini di carne con salsa di pomodoro, tortini di carne e foie gras con spezie. Il menu standard degli inquilini può essere composto da riso grattugiato, vino rosso, patate fritte, insalata fresca con olio d’oliva e aceto di vino.

Come nella maggior parte degli altri paesi, la birra è la bevanda alcolica più ricercata, ma rivaleggia con il vino locale in termini di qualità, poiché l’Australia è il settimo produttore mondiale.
Vedi anche: La tua guida di viaggio in Australia
Se presti attenzione al menu del ristorante, l’Australia mangia quasi tutto ciò che esiste sul pianeta: varie verdure, frutta, spezie, prodotti a base di carne, dessert dolci per il tè delizieranno ogni viaggiatore. Inoltre, un amante delle sensazioni insolite troverà qui qualcosa da provare, ad esempio un serpente o una lucertola preparati secondo una ricetta dell’epoca in cui gli europei non avevano ancora scoperto l’Australia.

Добавить комментарий

Ваш адрес email не будет опубликован. Обязательные поля помечены *