La festa è la festa principale in Spagna

фиеста фото
07.08.2019 0 Comments

Ogni paese del mondo ha i suoi usi e costumi nazionali che lo distinguono dagli altri paesi, e sono preservati e sviluppati dagli abitanti di questa zona. I costumi e le tradizioni che le persone rispettano entrano a far parte della cultura spagnola, rendendola distintiva, unica.

Particolarmente interessanti a questo proposito sono le feste spagnole, che sono state celebrate fin dall’antichità e relativamente di recente.

Un festival è una festa nazionale, religiosa, o festa con gli amici. Ogni regione, città, distretto della Spagna celebra non solo le date ufficiali, ma organizza anche una festa locale che celebra i santi patroni, i concittadini famosi, gli artisti preferiti e gli atleti.

Vengono celebrati per 1-2 giorni o una settimana, ma indipendentemente dalla durata dell’evento, la preparazione per l’evento inizia in anticipo, tenendo conto dei più piccoli dettagli dell’azione.

Possiamo dire che la vacanza spagnola determina il ritmo della vita di queste persone, come uno degli eventi più importanti della vita di tutti i giorni. I carnevali spagnoli stanno diventando sempre più popolari nel mondo, attirando una grande folla di turisti provenienti da diversi paesi che desiderano non solo trascorrere una vacanza piacevole e originale, ma anche conoscere le tradizioni culturali.

Fiesta — lungo il percorso primaverile

Se sei un fan dei viaggi dal sapore nazionale, pianificando il tuo viaggio in anticipo, ti consigliamo di prestare attenzione all’elenco dei giorni migliori del caldo paese del flamenco per stagione.

Quindi, in primavera puoi divertirti molto partecipando alla festa del fuoco che si celebra a Valencia ogni marzo. La storia della sua creazione risale al XVI secolo, quando dei falegnami incendiarono un edificio costruito con scarti di legno in onore del loro patrono San Giuseppe. Oggi la vacanza dura cinque giorni, culminando nella notte del 19 marzo. Durante le feste si tiene anche il concorso per la scultura più bella e originale.

Per la combustione, le sculture vengono create con materiali infiammabili (ad esempio scatole di cartone, legno, cera). Sono creati secondo i progetti di artisti professionisti, il lavoro su di essi richiede diversi mesi. Partecipano sia i creatori di figure adulte che i bambini. La manifestazione è accompagnata da varie attrazioni, giochi, sfilate accompagnate dalla musica delle orchestre locali. La festa spagnola termina il 19 marzo, tutte le sculture vengono bruciate, ad eccezione dei vincitori del concorso. Lo stanno inviando a un museo creato per tali figure.

La Feria de Abril è una fiera annuale di aprile di oltre 160 anni a Siviglia, una delle più grandi città dell’Andalusia. La Feria de Abril è una vacanza di sette giorni in onore dell’arrivo della primavera, questo è un momento di divertimento e follia. Nei loro costumi popolari fatti a mano, gli abitanti di Siviglia scendono per le strade della città, cantano, suonano la chitarra e ballano il flamenco.

Ovunque vengono allestite tende decorate con ghirlande di fiori e palloncini, dove è possibile degustare il famoso vino andaluso e la cucina popolare. Ci sono sfilate di carrozze e macchine trainate da cavalli, artisti circensi, cantanti e musicisti, giochi per tutta la famiglia, concorsi vari. Alle 17:00 tutti vanno a vedere la corrida nella corrida più antica. La festa della Spagna si conclude con i fuochi d’artificio la domenica sera.